Archivio

Archivio per gennaio 2006

Giornata della memoria

27 gennaio 2006 Nessun commento

“Il lavoro rende liberi”

  
Per non dimenticare tutte le vittime e le violenze fatte dalle SS Tedesche a causa dell’odio razziale.

Ho potuto vedere con i miei occhi i campi di concentramento in una recente visita a Dachau e Mauthausen e la violenza e l’odio che ho potuto percepire muovendomi all’interno delle baracche e dei forni crematori non si dissolverà molto facilmente dal mio cuore..

Categorie:About Me Tag:

La Cravatta: questa sconosciuta

16 gennaio 2006 Nessun commento

“Una cravatta ben annodata è il primo passo serio nella vita” (Oscar Wilde, 1891)

La cravatta rappresenta, da secoli, l’unico accessorio maschile che permetta di combinare fantasia ed eleganza. Il taglio di questo semplice pezzo di stoffa colorato, che gli uomini usano legarsi attorno al collo, ha subito negli anni notevoli modifiche, ma è ormai più di un secolo che mantiene la sgoma che conosciamo, con una delle due estremità più larga e appuntita.
Giostrarsi fra gli oltre 180 modi di annodarla, che a volte variano di poco, non è facile…

Fra i vari siti internet che riportano alcuni dei modi con i quali annodarla nelle situazioni dove la cravatta è d’obbilgo, preferisco l’Half Windsor..

Half Windsor

Ecco come va annodata.. passo-passo.

Categorie:About Me, Curiosità Tag:

Motorola come modem Bluetooth per il Mac: Ecco come.

16 gennaio 2006 1 commento

Ecco come, in pochi semplici passi, è possibile utilizzare il nostro telefonino Motorola come modem Bluetooth per il Mac.
Questo piccolo tutorial è stato testato con il RAZR V3 e il ROKR E1 su Mac OS X 10.4.3.

Fino a quando il V3x, il V3i e PEBL non saranno riconosciuti nativamente dal Mac, tale tutorial sar? inutile.

Prosegui la lettura…

Categorie:Apple, Phone, Tutorial Tag:

13 consigli per la vita

16 gennaio 2006 Nessun commento

13 consigli per vivere al meglio ogni istante della nostra vita, sia che siamo allegri sia che siamo giù… Provateli

  1. Io non ti amo per quello che sei, ma per ciò che io sono quando sto con te.
  2. Nessuno merita le tue lacrime, e chi le merita non te le far? mai versare.
  3. Se qualcuno non ti ama come tu vorresti, non vuol dire che non ti ami con tutta la sua anima.
  4. Un vero amico è colui che ti tiene la mano e ti tocca il cuore.
  5. Il peggior modo di sentire la mancanza di qualcuno, è sedersi accanto e sapere che non sar? mai più tuo.
  6. Non smettere mai di sorridere, anche quando sei triste, perchè tu non sai chi potr? innamorarsi del tuo sorriso.
  7. Puo’ darsi che per il mondo tu non sia nessuno, ma per qualcuno tu sia tutto il mondo.
  8. Non perdere del tempo con qualcuno che non è disposto a trascorrerlo con te.
  9. Puo’ darsi che Dio desideri che tu conosca le cattive persone prima di conoscere quelle buone, al fine che tu possa essere riconoscente quando finalmente le incontrerai.
  10. Non piangere per qualcosa che è finita, ma sorridi per ciò che verr? .
  11. Esister? sempre qualcuno che ti criticher? , ma continua ad essere fiducioso, presta attenzione in ciò su cui tu sarai fiducioso due volte.
  12. Diventa una persona migliore e assicurati di saper bene ciò che tu sei prima di conoscere qualcuno.
  13. Non correre troppo, le migliori cose arrivano anche se tu le aspetti o meno.
Categorie:About Me Tag:

America: Il perchè delle bibbie nei motel..

8 gennaio 2006 Nessun commento

Gideons - BibleVi è mai capitato di vedere un film o un telefilm girato oltre oceano e vedere che il protagonista, in una scena girata all’interno di un Motel o in un Albergo, trova nel cassetto del comodino o su una mensola una Bibbia.. ?
Vi siete mai chiesti se è veramente così e soprattutto il perché.. ?
Da appassionato di America e degli usi e costumi di questa popolazione ho deciso di cercare di capire se c’è un fondo di verità in queste cose che il grande schermo ci propone e ho consultato Google
Bhe, non ci crederete, ma non ho trovato solo la risposta pura e semplice a questa domanda ma ho trovato anche la storia da dove deriva… Ho quindi deciso di proporvela perché è sicuramente bizzarra, proprio come molte cose del popolo americano agli occhi di noi europei..

Prosegui la lettura…

Categorie:Curiosità Tag:

Boavista Cocktail Bar

7 gennaio 2006 Nessun commento

Non succeder? spesso, fidatevi, che vi parli di locali o affini su queste pagine vista la mia natura “pantofolara”, ma ieri sera con un’amico siamo andati in un bel lounge bar qui a Bologna, il Boavista.

Boavista - cocktail bar wine & cocktail bar

Visto da fuori il locale sembra molto selettivo ed esclusivo, ma non lo è specialmente per i prezzi dei suoi vari e paricolari cocktail e aperitvi di poco differenti a “semplici” pub.
L’arredamento al suo interno è molto fashion, ricco di divanetti e tavolini, adatto a chi vuole chiacchierare e la gente che lo frequenta è abbastanza giovane, bella e ben vestita.

Boavista - interni

Bello e particolare anche il lungo bancone del bar, dove durante la settimana (fino alle 21) vengono serviti gli aperitivi..

Boavista - bar

Anche la musica è varia e spazia da repertorio jazz alla musica house nel week-end come pre discoteca..
Ricordo di aver letto la recensione di questo locale sul giornale quadrimestrale che arriva hai possessori di Volvo (più avanti vi racconterò di questa mia, e di tante altre, passioni made in Sweden..) e di esserne stato da subito molto incuriosito.

Un’ultimo piccolo consiglio… Andateci !!!

Categorie:About Me, Eat & Drink Tag: