Home > Curiosità > America: Il perchè delle bibbie nei motel..

America: Il perchè delle bibbie nei motel..

Gideons - BibleVi è mai capitato di vedere un film o un telefilm girato oltre oceano e vedere che il protagonista, in una scena girata all’interno di un Motel o in un Albergo, trova nel cassetto del comodino o su una mensola una Bibbia.. ?
Vi siete mai chiesti se è veramente così e soprattutto il perché.. ?
Da appassionato di America e degli usi e costumi di questa popolazione ho deciso di cercare di capire se c’è un fondo di verità in queste cose che il grande schermo ci propone e ho consultato Google
Bhe, non ci crederete, ma non ho trovato solo la risposta pura e semplice a questa domanda ma ho trovato anche la storia da dove deriva… Ho quindi deciso di proporvela perché è sicuramente bizzarra, proprio come molte cose del popolo americano agli occhi di noi europei..

Nel 1898, John H. Nicholson, di Janesville nel Wisconsin, giunse al Central Hotel di Boscobel, nel Wisconsin, per passarvi la notte. Qui, visto che le stanze erano tutte occupate, gli fu suggerito di occupare una stanza doppia insieme a Samuel E. Hill, di Beloit, anche lui del Wisconsin.
John Nicholson all’età di dodici anni aveva promesso alla madre morente di leggere la Parola di Dio e di pregare ogni giorno ed era sua abitudine da molti anni leggere la Bibbia prima di coricarsi. Con questa sua abitudine i due uomini scoprirono di essere entrambi credenti e pregarono assieme.
Mentre stavano pregando ebbero l’idea, che presto si trasformò in realtà, di fondare un’associazione.
Il 31 maggio 1899, incontratisi a Beaver Dam, nel Wisconsin, stabilirono di riunire insieme i viaggiatori di commercio cristiani perché si conoscessero fra loro, per l’evangelizzazione personale e per un servizio unitario del Signore.
A tale riunione intervenne solo Will J. Knights.
Da queste tre persone nacque “The Gideons International“.
Il nome fu preso pensando a Gedeone, un uomo disposto a compiere esattamente la volontà di Dio, senza riguardo al suo parere personale e ai suoi propri programmi o risultati.
Poiché quasi tutti i Gedeoni nei primi anni di vita dell’associazione erano viaggiatori, sorse spontaneamente il problema di come testimoniare più efficacemente negli alberghi dove essi erano costretti a trascorrere la maggior parte del loro tempo. Fu suggerito di collocare una Bibbia sul “reception desk” d’ogni albergo a disposizione dei clienti che intendevano prenderla in prestito. Questa sarebbe stata inoltre un testimone silenzioso in quegli alberghi quando essi fossero altrove.
La contribuzione al sostegno dei programmi di distribuzione delle Scritture da parte delle chiese ebbe inizio da un Pastore il quale, sempre nel 1908 ad un incontro dell’Unione Ministeriale, propose la mozione, approvata all’unanimità, “che le Bibbie dei Gedeoni siano collocate in tutti gli alberghi locali e che l’Unione sia responsabile per i fondi”.
Da allora l’associazione dei Gedeoni loda il Signore per la rivelazione del Suo piano, secondo il quale la chiesa locale provvede a fornire i fondi necessari.

I Gedeoni ancora oggi sono un’associazione composta da imprenditori e professionisti.
Ora è ben radicata nel mondo e la sua unica attività è quella di distribuire le sacre scritture negli alberghi, nelle carceri ecc..

Categorie:Curiosità Tag:
  1. Nessun commento ancora...
  1. Nessun trackback ancora...