Home > Australia, Viaggi > Uluru a tutto tondo…

Uluru a tutto tondo…

Questa giornata è dedicata interamente a Uluru.

Mi sveglio molto presto: fuori è ancora buio. Fatta una ricca colazione a base di pane e burro di arachidi mi dirigo nel primo punto panoramico (Sunrise Viewing) così da vedere sorgere l’alba davanti ad Uluru e apprezzarne i suoi cambiamenti di colore con l’aumentare della luce.

L’alba è un momento magico e il sole, in pochi attimi, fa accendere questo immenso monolito con i classici colori che siamo abituati ad immaginarlo…

Approfittando della temperatura ancora mite decido di non salire sulla vetta ma di incominciare subito gli 11Km di cammino intorno ad Uluru.
Il monolito è spettacolare e non è solo liscio come me lo immaginavo: anfratti,
caverne (arricchite da antichi dipinti aborigeni) e fenomeni d’erosione caratterizzando i vari “lati” di questa gigantesca formazione.

Le varie conformazioni di Ayers RockLe varie conformazioni di Ayers Rock

Con ancora l’emozione negli occhi per aver solcato quelle terre e visto questa formazione, per me mitica, torno all’appartamento per ripararmi dalle ore più calde della giornata e riposarmi dopo la lunga camminata.

A metà pomeriggio ritorno all’interno del parco e dopo una visita al Cultural Center (un centro per la divulgazione della storia aborigena) mi dirigo al Sunset Viewing, così da scattare con la mia fedele Nikon qualche foto di Uluru al tramonto..

Tramonto ad Ayers Rock

Poche parole non possono descrivere l’unicità, il contatto con la terra e la sensazione di infinito che ho potuto provare in questo luogo suggestivo..

Categorie:Australia, Viaggi Tag:
  1. Nessun commento ancora...